"Benevolence

can change

the world"

Mission

Sosteniamo la ricerca scientifica ad alto impatto sociale
e lo sviluppo nel tempo dell’Università Campus Bio-Medico di Roma
promuovendo una nuova cultura del dono

Sosteniamo la ricerca scientifica ad alto impatto sociale e lo sviluppo nel tempo dell’Università Campus Bio-Medico di Roma promuovendo una nuova cultura del dono

Formazione 2
Formazione

Promuoviamo la formazione umana e accademica di studenti e docenti di talento perché siano persone con forti competenze tecniche, valori sociali e spirito di servizio, attraverso borse di studio, fellowship e programmi di scambio internazionali

Assistenza

Favoriamo l’umanizzazione della sanità e la centralità del paziente secondo una visione antropologica rispettosa della libertà, della dignità e del diritto alla vita e alla cura di ogni persona

3.3 ricerca
Ricerca

Supportiamo la ricerca scientifica innovativa e interdisciplinare, con particolare attenzione al dialogo tra Scienze Biomediche e Scienze Umane, per creare soluzioni per il benessere sociale ed individuale con un approccio "one health"

foundation facts

2015

Nasce la Biomedical University Foundation

2016

Prime donazioni a favore della Fondazione e dell’Endowment Fund

2017

Paolo Arullani entra nel Consiglio Generale Confindustria

Nascita Advisory Committee

2018

Workshop “Can Benevolence change the world?”

Approfondimento e organizzazione di convegni tematici

2019

Nascita dell’Advisory Board

Rapporti con Confindustria e convegno dedicato al rapporto tra etica e lavoro

2020

Progetti e donazioni da parte di Intesa Sanpaolo, Fondazione Roma, Fondazione TIM, A.S. Roma

Supporto alla realizzazione del Covid Center, del DEA e del Laboratorio di Genetica

2021

Apertura internazionale e relazione con istituzioni estere

Progetto di ricerca sull’Alzheimer in collaborazione con Fondazione Roma

I nostri progetti

Sosteniamo l’ideazione creativa e la realizzazione di progetti di ricerca scientifica a forte impatto sociale
in collaborazione con le aziende, le istituzioni e il territorio.

Sosteniamo l’ideazione creativa e la realizzazione di iniziative di ricerca scientifica e promozione sociale, progetti innovativi a forte impatto sociale, in collaborazione con le aziende, le istituzioni e il territorio.

Alcuni Endowment Fund
nel mondo

Alcuni Endowment Fund nel mondo

Come si sono attrezzate le Università
in Europa e nel Mondo

Come si sono attrezzate le Università in Europa e nel Mondo

Molte università in ambito internazionale possono contare su Fondi di Dotazione Inalienabili (Endowment Fund) per assicurare il loro sviluppo nel tempo.

Tali risorse sono investite in un’ottica di lungo termine generando ogni anno un rendimento per le università e le loro finalità.

Anche la Biomedical University Foundation, ispirandosi alle migliori università del mondo, ha scelto di intraprendere la stessa strada; i fondi ricevuti vengono raccolti in un patrimonio che viene investito e il rendimento finanziario è orientato a sostenere progetti ad alto impatto sociale.

Le Persone

"L'Università Campus Bio-Medico di Roma è qualcosa di straordinario per le attrezzature modernissime e tecnologicamente avanzate ma è lo spirito che ne fà un'Università, nel suo modo di insegnare, di studiare, di curare la formazione dei medici di assistere i pazienti. La tecnologia sembra oggi assicurare un progresso senza fine, ma senza i valori rimane povera."

Gianni Letta Politico e Giornalista

“Nella mia vita ho sempre cercato di portare avanti una logica di doppio binario, un percorso in cui all’attività più strettamente economica si affiancasse un interesse no-profit per istituzioni di eccellenza. Da qui il mio coinvolgimento in varie realtà, tra cui la LUISS per l’Education, l’Accademia di Santa Cecilia per la cultura e la musica e la Biomedical University Foundation per l’attenzione alla cura della persona. Naturalmente le idee ed i progetti sono legati ai rapporti interpersonali e la forte amicizia col Campus Bio-Medico di Roma è scaturita per l’ancora più forte amicizia col compianto Navarro-Valls e con il carissimo Paolo Arullani”.

Giuseppe Cornetto Bourlot Vice Presidente Advisory Board Biomedical University Foundation

Ricordo perfettamente quando, nella fase di promozione dell’Università Campus Bio-Medico, Geri Crocchiolo mi portò il business plan che a prima vista sembrava frutto di un’idea velleitaria... Nel mio ufficio a Roma ho ancora il caschetto giallo che usavo quando con Pippo Corigliano andavamo a vedere gli scavi. Oggi è un sogno realizzato, un centro riconosciuto che umanizza la medicina mettendola a servizio dell’uomo; tutto questo grazie all’apporto di un gruppo di “benevolenti”, singoli e Istituzioni e al fondamentale contributo di Joaquín Navarro-Valls, che ne è stato anima e testimonial, pungolo ed esecutore concreto, prima con la “benevolenza” e poi con il fondo di dotazione che permette di esercitare una filantropia nel tempo attraverso il rendimento del capitale.

Stefano Lucchini Chief Institutional Affairs and External Communication Officer, Intesa Sanpaolo S.p.A.

"I progressi della medicina, se guardiamo anche solo qualche anno indietro, sono davvero significativi, questo grazie agli investimenti nella ricerca e alla qualità di Istituzioni come il Campus Bio-Medico di Roma, Istituzione a cui sono stato vicino sin dal suo nascere, grazie da una persona davvero straordinaria, Paolo Arullani. Ho quindi accettato con entusiasmo di far parte dell’Advisory Board della Biomedical University Foundation per promuovere la ricerca scientifica e sostenere l'Università Campus Bio-Medico di Roma. E’ un’occasione per lavorare con persone speciali su temi e programmi importanti per ciascuno di noi e per le generazioni che verranno."

Agostino Re Rebaudengo Presidente di Asja e di Elettricità Futura

“La benevolenza, principio ispiratore della Biomedical University Foundation, è per me un riferimento di vita. E, per questo, poter supportare le importantissime attività di formazione, ricerca e assistenza sanitaria del Campus Bio-Medico - come membro dell’Advisory Board della sua Fondazione - rappresenta un mio piccolo contributo per migliorare la salute e il benessere di quante più persone possibile.”

Maria Bianca Farina Presidente di Poste Italiane e Ania

“I felt honored when asked to be part of the Biomedical University Foundation. I decided to join this wonderful group of enlightened and like minded people to further grow the Foundation's goals and objectives. I truly believe that benevolence can change this world and we can achieve that by what I believe is the “doing well by doing good approach”.

Gregorio Baracchi Venture Capitalist

“Da sempre mi sento parte del “primo mattone” del Campus Bio-Medico che, attraverso la Biomedical University Foundation, esprime il desiderio concreto e fattuale di testimoniare attenzione e cura per il prossimo”

Luisa Todini Imprenditrice

News